DIRITTO DEL LAVORO MARITTIMO

Avvocato del lavoro marittimo a Genova

Lo Studio Pugliese è il punto di riferimento legale nell’ambito del lavoro marittimo a Genova. I nostri avvocati hanno una lunga esperienza alle spalle nell’assistenza e nella rappresentanza di clienti del settore nautico quali aziende, imprese armatoriali, associazioni sindacali e di categoria. Le norme che disciplinano il diritto del lavoro marittimo appartengono soprattutto al Codice della Navigazione e ad altre fonti di diritto europeo ed internazionale, come la Convenzione OIL del 2006 sul lavoro marittimo, entrata in vigore nel 2013

La specificità di questo ambito, rispetto a qualsiasi altro lavoro, è data dal particolare contesto e luogo di lavoro, la nave, dove è necessario tutelare la sicurezza del lavoratore e della navigazione. Anche le norme relative al contratto di arruolamento sono contenute nel Codice della Navigazione. La disciplina del lavoro marittimo tiene conto del particolare ruolo del lavoratore marittimo, il quale viene sottoposto al potere del comandante, generalmente più coercitivo rispetto a quello di qualsiasi altro datore di lavoro.

Consulenza legale

Se cercate una consulenza legale specialistica in diritto del lavoro marittimo, gli avvocati del nostro Studio vi offriranno competenza, professionalità ed esperienza in materia, soprattutto in relazione al territorio genovese. Forniamo consulenza, assistenza pre-contenziosa e durante il contenzioso in ogni grado di giudizio. Citiamo alcuni ambiti e compiti per i quali potete contattarci chiedendo una consulenza legale personalizzata.

  • Previdenza marittima
  • Relazioni sindacali
  • Sicurezza sul lavoro a bordo dell’imbarcazione
  • Consulenza giuslavoristica alle associazioni di categoria
  • Gestione del contratto di arruolamento
  • Procedure di licenziamento individuale o collettivo
  • Procedure di dismissione o cambio di bandiera
  • Rapporti con Enti Pubblici quali le Capitanerie di Porto, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la sede compartimentale della navigazione di Genova dell’INAIL, ecc.

Collocamento gente di mare

Il collocamento della gente di mare è una fase imprescindibile del lavoro marittimo, e concerne l’arruolamento di chi presterà servizio a bordo delle navi per conto di un armatore o di una società di armamento. L’articolo 115 del Codice della Navigazione suddivide il personale nautico in:

  • personale di stato maggiore e di bassa forza addetto ai servizi di coperta, di macchina e in genere ai servizi tecnici di bordo
  • personale addetto ai servizi complementari di bordo
  • personale addetto al traffico locale e alla pesca costiera

Una volta iscritti nelle matricole della gente di mare, i lavoratori marittimi ricevono il libretto di navigazione, documento obbligatorio per lavorare in un’imbarcazione, da consegnare al comandante della nave. Il d.p.r. n. 231/2006, modificato dal d.lgs n. 151/2015, ha modificato la disciplina del collocamento gente di mare, principalmente introducendo l’assunzione diretta con obbligo di comunicazione contestuale al servizio di collocamento marittimo e istituendo l’anagrafe nazionale della gente di mare.

+39 010 8391528
+39 010 8391183

Via Xx Settembre 8/16
16121 Genova (GE)

Chiama Ora